Anestesia ottenuta introducendo una soluzione di anestetico in un nervo. L'operazione può essere effettuata direttamente o,quando il punto in cui deve essere infusa la soluzione anestetizzante è profondo,sotto la guida dell'ecografia,che consente di seguire su un monitor l'operazione,localizzando esattamente il punto su cui intervenire. Il blocco antalgico viene utilizzato per curare i dolori che non possono essere trattati semplicemente con i farmaci (dolori di ossa ed articolazioni,dolori provocati da tumori,ecc.).