É una astenia (debolezza,mancanza di forze) grave e di lunga durata,di incerta origine,senza cause psicologiche o fisiche comprovate,senza segni evidenti di debolezza muscolare. L'affaticamento cronico ha cause incerte e spesso controverse. Alcuni ritengono che la causa sia comunque da ricercare in fattori psicologici,come il disturbo d'ansia o quello depressivo. Una ipotesi accreditata farebbe riferimento ad una possibile causa virale cronica,dal momento che questo disturbo ricorre spesso a seguito di sindromi influenzali o mononucleosi (infezioni virali) o eventi simili. Sono state proposte altre cause di insorgenza,quali le reazioni allergiche,anomalie endocrine (cioè delle ghiandole) o una circolazione cerebrale inadeguata. Principale sintomo è l'astenia marcata e prolungata per più di sei mesi. Possono essere associati a questo sintomo principale alcuni sintomi secondari,quali mal di gola,ingrossamento delle ghiandole linfatiche,mal di testa,dolori articolari e qualche volta un lieve stato febbrile. Il trattamento viene di solito adattato al singolo caso. Circa l'80% dei pazienti ottiene buoni risultati con farmaci (antidepressivi). Utili visita del medico di famiglia e dello psicologo.