L'acido acetilsalicilico è la sostanza farmacologicamente attiva presente nell'aspirina. Agisce contro il dolore,la febbre e le infiammazioni. A basso dosaggio è anche un antiaggregante piastrinico,vale a dire abbassa la probabilità di formazione di trombi (grumi di sangue solidificato che si formano nei vasi sanguigni o nelle cavità del cuore). Pertanto,è utilizzato per la prevenzione delle malattie provocate da un arresto o da anomalie della circolazione del sangue (ad esempio l'infarto,l'ictus e la trombosi). Deve essere assunto sotto controllo medico,perché può irritare le mucose dell'apparato digerente.