É un test indolore che serve a valutare un deficit ostruttivo respiratorio reversibile. Il test si esegue facendo inalare al paziente una sostanza (salbutamolo) e facendo una siprometria e ripetendola dopo 20 minuti. La valutazione differenziale indica se il deficit ostruttivo è reversibile. Il test è usato come diagnosi differenziale fra asma bronchiale e una broncopneumopatia ostruttiva.