É un disturbo legato a cause differenti: allergia,esposizione al freddo,virus,batteri. Il raffreddore per esposizione al freddo è causato dalle variazioni dei fattori climatici (freddo umido,pioggia,passaggio brusco da un ambiente caldo ad uno freddo). Il raffreddore da virus si manifesta in concomitanza di malattie come morbillo e influenza. Esso è contagioso. Il raffreddore batterico è causato da alcuni germi che si introducono nelle fosse nasali con l'aria inspirata. Talvolta può dare qualche complicazione quali laringiti,faringiti,sinusite,otiti,bronchiti. Il raffreddore si manifesta con starnuti,infiammazione della faringe,naso chiuso,fronte pesante,mal di testa. É indicato associare all'aspirina una bevanda calda (latte o tè). Il raffreddore allergico è provocato da una reazione particolare della mucosa a contatto con sostanze cui l'organismo si è precedentemente sensibilizzato. Si verificano crisi di starnuti,rossore degli occhi e lacrimazione,mal di testa: Per curarlo bisogna individuare la sostanza allergizzante in modo da tenerla lontano. Quando non si riesce ad individuarla si agisce con antistaminici e farmaci vasocostrittori per diminuire le secrezioni che bloccano l'ostacolo per la respirazione. Si consiglia visita presso il proprio medico di famiglia o nei casi più gravi visita allergologica.