Grossa bolla d'aria localizzata in una zona in cui,solitamente,l'aria non è presente. Ne sono esempio lo pneumotocele del cranio e quella del polmone. Particolarmente,lo pneumotocele del polmone è considerata una malattia professionale di coloro che per lavoro soffiano il vetro. Utile visita del medico di base,che indirizzerà ad opportuno specialista.