Dilatazioni anomale dei bronchi. Possono essere congenite (cioè presenti dalla nascita) o acquisite (cioè provocate da una malattia,come una bronchite,un'infiammazione o da altri fattori,come la vecchiaia o l'abitudine al fumo). Le forme congenite,molto rare,sono dovute a malformazioni o debolezza delle pareti dei bronchi. Le forme acquisite,invece,derivano dalla distruzione della componente elastica dei bronchi,causata da un'infezione. In entrambi i casi,il sintomo principale è la tosse,specialmente al mattino,caratterizzata da espettorato ricco di pus (materiale più o meno liquido formato da microbi e cellule morte). Si consiglia visita pneumologica.