Infezione dei bronchioli (parti terminali dei bronchi) estesa agli alveoli polmonari (unità funzionali dei polmoni destinate agli scambi gassosi tra sangue ed aria). La broncopolmonite è causata da microrganismi che provocano un'infiammazione acuta di bronchi e polmoni. Spesso sopravviene dopo una bronchite. E' frequente nei bambini,negli anziani e nei soggetti che hanno un sistema immunitario debole. Provoca febbre,tosse,dolore al torace e dispnea (difficoltà di respiro). Si cura con gli antibiotici e gli antipiretici (farmaci che abbassano la febbre). Utile visita pneumologica.