Il cerume è una sostanza di colore giallo scuro,prodotta da certe ghiandole dell'orecchio,sulle quali svolge una funzione protettiva. Talvolta,tali ghiandole ne producono in quantità eccessiva,cui consegue la formazione del cosiddetto "tappo di cerume". Tale situazione può verificarsi anche quando si ha una variazione della composizione del cerume o quando questo scorre troppo lentamente nel condotto uditivo e vi si deposita. Si hanno allora,soprattutto al mattino,una diminuzione dell'udito,senso di oppressione alle orecchie ed acufeni (fischi,soffi,ronzii). Per l'eliminazione del tappo di cerume: uso di opportune soluzioni che lo ammorbidiscono; successivo lavaggio del condotto uditivo con acqua a 37°C. Utile visita otorinolaringoiatrica.