Sono i simboli utilizzati dall'oculista per misurare la vista. Il tabellone sul quale sono stampate si chiama tavola ottotipica. Generalmente,si tratta di lettere,dell'alfabeto e di simboli a forma di lettera "E" ruotati in vario modo,che l'oculista fa visionare al paziente dopo averlo posto a distanza di 3 o 4 metri.