Linfoma particolare che colpisce la pelle,soprattutto dei maschi. La pelle si ricopre di chiazze rugose,che con il tempo diventano sempre più dure,fino a trasformarsi in noduli. Contemporaneamente nella zona circostante si evidenzia un ingrossamento dei linfonodi. Successivamente la malattia interessa anche i vari organi interni (fegato,intestino,milza,polmoni,ecc.) fino ad arrivare al midollo osseo,che incomincia a "funzionare" male,producendo delle cellule anomale simili a quelle che si evidenziano nel caso della leucemia. Per la cura si usano i "classici" metodi di terapia dei tumori (asportazione chirurgica,chemioterapia,radioterapia).