Stato di allucinazione (ovvero percezione di una cosa inesistente,ma ritenuta reale dal malato) che si manifesta negli alcolisti ed i cocainomani durante le crisi di astinenza. Chi ne è interessato crede di vedere oggetti,di ascoltare suoni e di percepire odori che,invece,non esistono. Molto spesso ha allucinazioni visive caratterizzate da lampi di luce e di colori e anche da figure di persone e animali (da cui il termine zoopsia,che letteralmente significa "visione di animali") che interagiscono. Si consiglia visita psichiatrica.