CHE COS'E': La Sindrome di Rett è una malattia rara neurologica che colpisce prevalentemente il sesso femminile. Si manifesta entro i primi 4 anni di vita e si crede sia causato da un'anomalia di un gene localizzato sulla parte distale del cromosoma X. La Malattia di Rett è spesso associata al ritardo mentale molto grave in quanto rende chi ne è affetto dipendente dagli altri per il resto della vita. COME SI MANIFESTA: Sindrome di Rett manifesta un arresto dello sviluppo con conseguente regressione di esso,se non perdita delle capacità sviluppate. Si verificano un rallentamento dello sviluppo del cranio (che alla nascita è di dimensioni normali),perdita di capacità manuali e comparsa movimenti consuetudinari delle mani (come ad esempio l'atto di batterle,morderle,torcerle).