Tipo di epilessia di origine ignota,che si manifesta particolarmente nei bambini e negli adolescenti. Il sintomo principale è l'interruzione breve ed improvvisa dell'attività cosciente (assenza): chi ne è colto ha lo sguardo fisso e perso nel vuoto. Talvolta ciò è associato a rapide contrazioni dei muscoli della testa e degli arti superiori,che fanno sì che il soggetto interessatone possa cadere od urtare ostacoli. Alternativamente il soggetto colpitone può cadere improvvisamente a terra,ma senza perdere coscienza. La terapia fa uso di farmaci specifici. Si consiglia visita neurologica.