Difficoltà ad eseguire correttamente ed in modo coordinato i movimenti. La causa è da ricercarsi in un danno,ad esempio un'ischemia (ovvero un blocco dei vasi sanguigni cerebrali) o un'emorragia,subito dal cervello durante la gestazione o al momento del parto. L'entità è diversa a seconda della zona del cervello interessata e della gravità del danno subito. Si possono avere spasticità (aumento del normale stato di tensione di uno o più muscoli),movimenti involontari,debolezza o paralisi (totale carenza della capacità di movimento di uno o più muscoli),talvolta associati a deficit intellettivi e/o di sviluppo. A seconda del danno riportato dal cervello,si consiglia controllo dello specialista in neurologia.