CHE COS'E': Neurofisiopatologia è il settore della medicina che si occupa del funzionamento e delle malattie del sistema nervoso. La neurofisiopatologia si avvale di tecniche di indagine basate sull'uso di elettrodi,che permettono di misurare le correnti elettriche presenti all'interno dell'organismo. Tra tali tecniche: l'elettroencefalografia (esame che permette di registrare il funzionamento e lo stato di salute o di malattia del cervello),l'elettromiografia (valutazione dell'attività dei muscoli,in risposta ad uno stimolo elettrico),i potenziali evocati somatosensoriali (registrazione dell'attività elettrica del cervello in seguito a stimoli esterni,eseguita per verificare l'integrità di funzionamento di una particolare via sensoriale) ed i potenziali evocati motori (registrazione dell'attività elettrica del cervello in seguito a stimoli esterni; la risposta ottenuta è indicativa della funzionalità dei muscoli). Tra le malattie trattate: l'epilessia (malattia caratterizzata dalla cosiddetta scarica epilettica,vale a dire un'alterata regolazione di scarica di energia nel cervello),le varie forme di cefalee (sintomatologia dolorosa localizzata al capo),il morbo di Parkinson (malattia che procura la degenerazione della funzione nervosa; comporta la perdita dell'equilibrio nei movimenti) e le malattie neuromuscolari (malattie del sistema nervoso,che provocano anche alterazioni della funzione muscolare).