Altro nome del liquido cefalorachidiano. Si tratta di un liquido che si trova negli spazi all'interno ed intorno al cervello e al midollo spinale. É prodotto dai ventricoli cerebrali (cavità del cervello) i quali provvedono anche ad assorbirlo. Quando si altera l'equilibrio tra i due processi di formazione e riassorbimento si hanno malattie comunemente note con il nome di idrocefalo (letteralmente "acqua all'interno della testa"). Nell'organismo di una persona adulta si trovano circa 150 ml di liquido cefalorachidiano,che vengono rinnovati completamente ogni sei ore. Nella diagnosi di molte malattie,come la meningite (grave malattia infettiva che colpisce il midollo spinale e le membrane che avvolgono il cervello),tumori,ecc.,è possibile procedere al prelievo del liquor per mezzo di punture lombari,allo scopo di determinare l'eventuale presenza al suo interno di batteri,cellule ematiche (del sangue) o tumorali.