É un dolore dovuto all'irritazione del nervo sciatico,il nervo più lungo del corpo umano che distribuisce i suoi rami a gran parte dell'arto inferiore (gamba). La causa più frequente è la deformazione dei dischi intervertebrali (cioè i dischi di cartilagine situati tra le vertebre) che,appiattendosi,determinano compressione sul nervo e lo infiammano. Questo può avvenire per fatti artrosi (malattia a carattere degenerativo che può colpire la cartilagine che riveste le estremità delle ossa) o per ernia del disco (malattia molto dolorosa causata dallo schiacciamento di un disco situato tra le vertebre). Tra le altre cause di sciatica ci sono l'artrosi della colonna vertebrale lombare (parte bassa della schiena),la gravidanza e le iniezioni intramuscolari (cioè all'interno del muscolo) praticate con tecnica non corretta. Il dolore può comparire bruscamente per un movimento improvviso del tronco e si irradia alla natica,alla faccia posteriore della coscia e del ginocchio,alla regione posteriore ed esterna della gamba ed infine al piede. Il soggetto è indotto ad appoggiare il peso del corpo sul piede sano e,quando è seduto,tende ad appoggiarsi su una sola natica. Quando la sciatica dura da tempo,la muscolatura può diventare flaccida e anche assottigliarsi. Utili visita neurologica e controllo ortopedico.