Infiammazione del periostio (la membrana che avvolge le ossa). Il caso più diffuso è costituito dalla periostite traumatica,un eccessivo ispessimento del periostio provocato da una sua prolungata compressione o dallo stiramento legato a piccoli traumi ripetuti. Ciò è particolarmente frequente in calciatori,pianisti,tennisti e tutti coloro che per professione sottopongono le ossa a tensione. In altri casi,la malattia è causata da microrganismi,può estendersi anche all'osso (osteoperiostite) ed è caratterizzata da forti dolori e gonfiori della zona interessata,accompagnati da febbre e da uno stato di malessere generale. Si consiglia visita ortopedica.