Malattia caratterizzata dalla degenerazione del tessuto di ossa e cartilagini,particolarmente le parti sporgenti delle ossa (apofisi). Colpisce soprattutto i bambini (4-12 anni) al calcagno o alla tibia. L'osteocondrosi apofisaria del calcagno è detta malattia di Sever-Blenke. Provoca dolori momentanei,che s'intensificano con l'affaticamento. E' consigliabile che chi ne è affetto porti una soletta ortopedica di sostegno (che riduce il dolore) e sospenda l'attività sportiva. La malattia guarisce completamente e spontaneamente. L'osteocondrosi apofisaria della tibia è detta malattia di Osgood-Schlatter. Provoca gonfiore nella zona che sta immediatamente sotto il ginocchio e dolore nei movimenti del ginocchio. Se il dolore è molto forte,può essere applicato un apparecchio gessato. Anche in questo caso è consigliabile che chi ne è affetto porti una soletta ortopedica di sostegno (che riduce il dolore) e sospenda l'attività sportiva,finché i sintomi non sono scomparsi. La malattia guarisce completamente e spontaneamente. Si consiglia visita ortopedica.