Insieme degli interventi effettuati su neonati nati 'prima del previsto' (tra il 180° ed il 266° giorno di gravidanza). Il parto prematuro è una condizione che può essere pericolosa per il feto o per la madre. Il feto,in particolare,deve essere seguito con particolari accorgimenti. Spesso,infatti,è sottoposto alla cosiddetta terapia intensiva neonatale (TIN). In particolare,lo scopo della fisioterapia è ridimensionare l'atrofia (grave sofferenza,associata a riduzione delle dimensioni,del peso e dell'attività) o l'ipotrofia (riduzione dello sviluppo) dei muscoli,ripristinare certe capacità alteratesi a causa di alcune malattie del sistema nervoso e recuperare le funzioni degli apparati respiratorio,digerente ed escretore.