Le immunoglobuline (Ig) sono proteine del sangue meglio note come anticorpi. Sono prodotte dai linfociti B (un tipo di globuli bianchi) quando il sistema immunitario entra in contatto con sostanze estranee (antigeni). Il dosaggio di IgA,IgG o IgM (tre dei cinque tipi di Ig esistenti) è indicativo di infezioni in atto. Le IgA (valori normali: 90-400 mg/dl) sono gli anticorpi particolarmente presenti nelle secrezioni (saliva,lacrime,muchi,ecc.) ed in quanto tali costituiscono una vera e propria barriera che le mucose oppongono ad un agente infettivo che vuole introdursi nel nostro organismo. Le IgG (valori normali: 800-1800 mg/dl) costituiscono circa il 70-75% delle immunoglobuline presenti nel sangue e svolgono un ruolo importante nella difesa delle infezioni,ovvero nell'uccisione dei microrganismi che causano le infezioni. Le IgM (valori normali: 60-280 mg/dl) costituiscono circa il 10% delle immunoglobuline presenti nel sangue e sono le prime globuline che vengono prodotte in caso di infezione.