CHE COS'E': La Malattia di Lyme (detta anche borreliosi) è una malattia di origine batterica. Il nome si riferisce alla cittadina di Lyme,in America,dove si verificò nel 1975 una forte epidemia di questo male. La causa è riconducibile ad un batterio che infesta le zecche,le quali possono facilmente trasmetterlo all'uomo e agli animali. COME SI MANIFESTA: Il primo sintomo della Malattia di Lyme si manifesta tramite un piccolo eritema cutaneo,che nel giro di qualche giorno tende ad estendersi con la possibilità che si diffonda su tutto il dorso. Successivamente all'eritema,tendono a manifestarsi febbre,mal di testa,rigidità del collo e dolori muscolari e ossei. Se non curata,la Malattia di Lyme tende a sfociare in artrite cronica che comporta difficoltà a camminare. Nello stadio finale della malattia c'è una piccola percentuale che potrebbe soffrire di perdita di memoria ed instabilità del comportamento. La Malattia di Lyne risulta essere molto pericolosa per le donne in stato di gravidanza,che rischiano di trasmettere il male al bambino o addirittura soffrire di un aborto spontaneo.