Sono malattie proprie dei paesi tropicali. Le malattie tropicali si contraggono nei paesi tropicali (Centro e Sud America e Centro Africa) e nel nostro sono legate ai flussi migratori. La principale malattia tropicale è la malaria,che è causata da un micro-organismo detto "plasmodio". La trasmissione avviene da soggetto malato a soggetto sano attraverso la puntura della zanzara femmina del genere anofele; raramente attraverso trasfusioni di sangue o da madre a feto durante la gravidanza. La gravità della malattia dipende dal genere del microrganismo plasmodio e dalle condizioni del soggetto. In genere sono presenti mal di testa,brividi,febbre. A volte i sintomi sono molto lievi,altre volte più gravi. La febbre si ripete ad intervalli e le recidive (ritorno della malattia) si possono verificare anche a distanza di anni dall'infezione primaria. I farmaci consigliati dall'Organizzazione Mondiale della Sanità per i Paesi a rischio sono indicati nelle schede sanitarie per ogni Paese. Indispensabile visita infettivologica.