Asportazione chirurgica di una o più paratiroidi (ghiandole situate dietro la tiroide,che regolano l'attività del calcio nella contrazione dei muscoli). L'intervento è effettuato soprattutto in caso di iperparatiroidismo (eccessiva produzione di paratormone),ovvero allorché,a causa di un aumento del calcio ed una diminuzione del fosforo nel sangue,si possono avere decalcificazione delle ossa,calcoli renali,disturbi gastrointestinali e stati di alterazione mentale.