Intervento di chirurgia plastica eseguito a carico del piloro (la valvola situata nella porzione finale dello stomaco) allo scopo di dilatarlo. Si ricorre alla piloroplastica in caso di stenosi ipertrofica del piloro (particolarmente nei bambini che possono presentare tale malattia sin dalla nascita) o di altre malattie caratterizzate dal restringimento del piloro.