Sensazione dolorosa dovuta a fibre nervose che si trovano sotto lo smalto,al limite con la dentina. Quando qualcosa non funziona nel dente (carie dentali) o nella gengiva (paradontopatia),può iniziare il famigerato mal di denti. Sarà compito dell'odontoiatra capire il perchè del problema e trovare la giusta soluzione. Il mal di denti giunge all'improvviso,ma a preannunciarlo,a volte,sono delle avvisaglie,delle sensazioni di lieve dolore provocate dal freddo o dal caldo,da cibi zuccherati o dalla semplice masticazione. Cosa fare: in caso di dolore molto forte,se non ci si può rivolgere subito ad un dentista (come spesso può accadere,in particolare nei giorni festivi) allora la cura immediata è a base di antidolorifici. Quando il dolore dipende da una carie si può masticare un chiodo di garofano. Se invece il dolore dipende dalla gengiva infiammata,i rimedi sono gli infusi di camomilla o gli sciacqui con acqua e sale. Utile visita odontoiatrica.