Esame della laringe (il tratto delle vie respiratorie in cui sono prodotti i suoni) e delle corde vocali (gli organi della fonazione,in altre parole della produzione del linguaggio). Si tratta di una tecnica endoscopica. Ciò significa che l'esame è eseguito dall'interno della laringe,utilizzando un particolare strumento a fibre ottiche (laringoscopio),provvisto di una fonte d'illuminazione. Il laringoscopio,introdotto nella laringe attraverso la bocca (in modo non doloroso,ma semplicemente un po' fastidioso),"guarda" al suo interno,inviando delle immagini ad un monitor. Queste immagini forniscono informazioni sulla struttura e sui movimenti delle corde vocali; inoltre,è possibile seguire "al rallentatore" questi movimenti per determinare di alcuni parametri della voce (intensità,frequenza fondamentale e fase della vibrazione cordale).