CHE COS'E': É un filo speciale che pulisce gli spazi tra i denti non raggiungibili dallo spazzolino.Come si usa: utilizzare 30-40 centimetri di filo. Tenere questo segmento tra l'indice e il pollice e infilarlo tra i denti imprimendo un movimento "a seghetto" che parta dalla punta del dente per poi raggiungerne la base.Quindi procedere in senso inverso,dalla base verso la punta.Proprietà: il filo interdentale,se usato correttamente,con costanza,offre la concreta possibilità di rimuovere la placca. La pulizia degli spazi interdentali è importante per mantenere le gengive in buona salute per cui l'utilizzazione del filo costituisce la parte essenziale di una corretta igiene orale quotidiana perché aiuta a combattere le infiammazioni gengivali rimuovendo gli accumuli di placca nelle aree difficilmente raggiungibili dallo spazzolino,cioè tra i denti e sotto il bordo gengivale.Avvertenze: ogni interstizio dentale deve essere pulito con un diverso segmento di filo.Usare un filo non cerato perché aderisce meglio alla superficie del dente.Infine: utilizzare il filo dopo cena e prima dello spazzolamento.