E' un enzima appartenente alla classe delle transaminasi,che intervengono nella trasformazione degli amminoacidi (le unità fondamentali delle proteine). Valori normali: 10-43 UI/l (uomini) e 5-36 UI/l (donne). Normalmente le transaminasi sono presenti nel fegato e nei muscoli. Quando le cellule del fegato o dei muscoli sono danneggiate,le transaminasi si riversano nel sangue,aumentando la loro concentrazione. Oltre all'alanina aminotransferasi (ALT) detta anche glutammico piruvicotransferasi (GPT),che è presente nelle cellule epatiche,l'organismo possiede l'aspartato aminotransferasi (AST) o glutammico ossalaceticotransferasi (GOT),che è presente nei muscoli e nel miocardio (muscolo del cuore). Spesso un esame del sangue rivela alti valori delle transaminasi,che,però,non necessariamente stanno ad indicare problemi epatici o cardiaci. Infatti,l'attività fisica intensa,l'affaticamento e le malattie dei muscoli ne innalzano i livelli. Per questo motivo,gli esami del sangue si dovrebbero effettuare a digiuno ed a riposo. Fra le cause più comuni di rialzo delle transaminasi ci sono l'abuso di alcol,l'assunzione di alcuni farmaci,l'epatite virale cronica (grave infezione del fegato),la steatosi epatica ("grasso" nel fegato,che può essere facilmente visualizzato con un'ecografia),l'emocromatosi (una malattia ereditaria che provoca accumulo di ferro nel fegato).