É una delle gravi malattie del tessuto connettivo. Le uniche manifestazioni rilevabili di questa malattia sono quelle della pelle. Il processo fondamentale che caratterizza la sclerodermia è la sclerosi (indurimento di un tessuto organico) che,a sua volta,è il punto di arrivo di un più complesso processo di deterioramento che interessa il connettivo nella sua totalità: fibre collagene,fibre elastiche,cellule. Il processo può iniziare nel connettivo cutaneo per poi estendersi agli organi interni. Il tessuto elastico scompare progressivamente dopo essere stato distrutto; anche il grasso sottocutaneo viene distrutto. La cute si atrofizza,i vasi vengono sottoposti ad una compressione crescente per cui il flusso di sangue è reso più difficile; l'osso viene lentamente riassorbito a causa della scarsità di sangue che gli arriva e per la continua compressione esercitata dalla cute divenuta rigida. Sono utili visita dermatologica e immunologica.