La chemiochirurgia della cute,o peeling chimico,è una tecnica impiegata in medicina estetica per trattare le imperfezioni della pelle,come i "segni" lasciati dall'acne,le "macchie" della pelle provocate dall'eccessiva esposizione ai raggi del sole. E' utile anche per correggere piccole rughe del viso e per rendere meno visibili le smagliature. Si applica sul viso una soluzione acida (generalmente acido glicolico a varie concentrazioni,ma possono essere impiegati,in base alle necessità,altri prodotti più aggressivi,come l'acido tricloroacetico o il fenolo),per pochi minuti. Questo trattamento,che deve essere eseguito in più sedute,elimina lo strato superficiale della pelle,sollecitando la formazione di nuova pelle a partire dagli strati sottostanti. Conseguentemente,la pelle diventa lucida e levigata. La durata del risultato è variabile (12-24 mesi) ed è diversa per i vari prodotti utilizzabili.