É una dermatosi provocata da stafilococchi e streptococchi (batteri). Il primo sintomo è una bolla che presto si trasforma in pustola e successivamente in crosta; quest'ultima cade scoprendo un'erosione superficiale. L'impetigine è detta primaria quando il germe viene dall'esterno e si impianta su una cute sana. Se,invece,il germe vive sulla pelle e per vari motivi diventa nocivo,parliamo di impetigine secondaria. L'attività nociva dei germi dell'impetigine può essere favorita da una scarsa pulizia personale,dall'uso di sostanze irritanti,da traumi continui come il grattamento,dall'eccessiva sudorazione. Le zone del corpo su cui maggiormente può localizzarsi l'impetigine sono: il viso,le narici,gli angoli della bocca,le mani e la zona dietro le orecchie. La terapia locale prevede la detersione e l'applicazione di antisettici. Gli antibiotici si usano solo in casi gravi. É di fondamentale importanza il rispetto delle norme igieniche. Si consiglia visita dermatologica.