Gli aneurismi sono dilatazioni di forma variabile di un segmento di arteria. La terapia degli aneurismi è solo chirurgica. Il caso più frequente è l'aneurisma dell'aorta addominale,in cui questa arteria assume la forma di un fuso o di un sacchetto. Può essere di origine congenita (cioè presente dalla nascita) o può essere conseguente al cedimento strutturale di uno o più strati che ne compongono la parete,a sua volta causato da fenomeni di aterosclerosi (vale a dire la formazione di placche di grasso,che impedisce un flusso regolare del sangue) L'intervento,che in fase di rottura dell'aneurisma deve essere eseguito in emergenza,consiste nell'apertura dell'aneurisma e nella ricostruzione dell'arteria. Esiste anche la possibilità di trattare gli aneurismi per via endovascolare,cioè "agendo" dall'interno del vaso e posizionando una protesi (dispositivo artificiale) all'interno della zona in cui è presente l'aneurisma.