Fastidioso disturbo di avvertire il battito del cuore. La palpitazione è provocata da un'alterazione del ritmo del cuore,spesso conseguente ad uno sforzo eccessivo o a fattori psicologici (ad esempio uno stato ansioso). E',comunque,importante riferirne eventuali episodi al proprio medico,che valuterà (ad esempio attraverso l'Holter delle ventiquattro ore) la possibilità che il disturbo possa essere dovuto ad una cardiopatia o ad una malattia (ad esempio l'ipotiroidismo) che possono alterare la frequenza del battito cardiaco. Si consiglia visita cardiologica.