Rallentamento o interruzione del battito cardiaco. Esistono varie tipologie di blocco cardiaco,che interessano zone diverse del cuore. Si può trattare di situazioni che non presentano particolari sintomi o di condizioni caratterizzate principalmente dalla comparsa di vertigini e svenimenti. Tra le cause più comuni ci sono l'arteriosclerosi e le malattie reumatiche. Per la terapia esistono farmaci specifici. Solo in casi particolarmente gravi può rendersi necessario l'impianto di un pace-maker. Si consiglia visita cardiologica.