E' il monitoraggio ambulatoriale della pressione arteriosa (abbreviazione dall'inglese "Ambulatory Blood Pressure Monitoring"). Viene eseguito in caso di ipertensione arteriosa (aumento della pressione sanguigna oltre il valore normale) instabile ed in alcune situazioni particolari,tra le quali è frequente la valutazione dell'efficacia della terapia per l'ipertensione. Come si esegue? Uno strumento computerizzato misura la pressione e la frequenza cardiaca,annotandone l'ora della registrazione (le misure sono effettuate ad intervalli di tempo preimpostati di 15-30 minuti). E' un esame pericoloso? Assolutamente. La registrazione è continua (anche durante la notte),ma solitamente non provoca alcun fastidio e non disturba il sonno. Il paziente che indossa l'apparecchio può svolgere tutte le normali attività quotidiane,cercando,però,di evitare l'attività sportiva ed i lavori particolarmente pesanti.