Una sana corsa tra i prati, una passeggiata in bici o una nuotata nel lago vicino casa, insomma con la bella stagione ed un clima caldo è certamente più facile darsi all'attività sportiva. Anche d'inverno, però, è importante non trascurare il proprio corpo, lo sport resta un'arma di prevenzione importante per molti dei disturbi e delle malattie dell'organismo.

Fare esercizio fisico significa mantenere 'in allenamento' ossa, muscoli, tendini e articolazioni. Più studi scientifici hanno dimostrato che ad averne beneficio sono il cuore e l'intero apparato cardiocircolatorio. Anche durante i mesi freddi, dunque, il movimento fisico deve occupare uno spazio nella giornata. Il modo più semplice per fare sport in questo periodo è scegliere le specialità che si praticano al chiuso.

Qualsiasi attività si decida di cominciare è, comunque, sempre bene accertare che le strutture ospitanti siano pulite e ben areate, richiedano, prima dell'iscrizione, un certificato medico e l'elettrocardiocardiogramma e siano corredate di uno studio medico interno. Che gli insegnanti posseggano il diploma ISEF o il brevetto CONI. Inoltre, ad ogni età è consigliabile consultare il proprio medico di fiducia che, conoscendo le condizioni fisiche dell'assistito, può suggerire la pratica che meglio si adatta alle sue caratteristiche.

Le specialità più seguite attualmente sono: il basket, la ginnastica aerobica, lo step, la pallavolo.