Quando la pelle appare grigia, opaca, stanca e poco luminosa può esser colpa dell'inquinamento e dello stress, i principali nemici della pelle. Ma a sconvolgere l'equilibrio cutaneo possono essere anche gli ormoni, le emozioni, l'ansia e le sostanze inquinanti presenti nell'acqua, nei cibi e nei prodotti per la pulizia della casa. Per ridare alla pelle nuova vitalità e trasparenza, occorre sottoporsi ad un programma di pulizia quotidiano (o settimanale) che permetta alla cute di rimuovere tutte le impurità, rigenerarsi e prevenire, così, la formazione di piccole rughe.

Ecco alcuni consigli utili da seguire:

  • Una pulizia profonda del viso va fatta con prodotti specifici, dalla formulazione dolce, ma soprattutto compatibile con la pelle, così, da non alterare i suoi delicati equilibri. In farmacia è possibile trovare detergenti con alfaidrossiacidi; il compito principale di questi prodotti è quello di eliminare il make-up alla fine della giornata e di rimuovere le impurità e le cellule morte che si 'accumulano' sull'epidermide ogni giorno: è soltanto in questo modo che le cellule sottostanti, più giovani e robuste, riescono a venir fuori, donando al viso un nuovo splendore. Una detersione scrupolosa e completa va fatta due volte al giorno, la mattina e la sera.
  • Per completare la pulizia del viso può essere molto utile l'utilizzo di un buon tonico, che, oltre ad eliminare gli ultimi resti di detergente e di trucco rimasti, riequilibra, rilassa e rinnova la cute, disponendola a ricevere i trattamenti seguenti. I tonici più efficaci contengono sostanze ricavate dagli estratti di camomilla e di alghe.
  • Dopo la pulizia, un buon idratante, serve per riequilibrare ulteriormente la pelle, mantenerla giovane e combattere i segni del tempo. Ottimi i prodotti a base di miele e quelli arricchiti da vitamina C.
  • Ogni settimana, poi, è bene fare uno scrub esfoliante. I prodotti per lo scrub contengono microsfere che, massaggiate molto dolcemente sulla pelle, stimolano la microcircolazione cutanea così che il viso appare subito più luminoso e liscio. I nuovi esfolianti rivitalizzano e puliscono la pelle, senza provocare irritazioni e arrossamenti perchè ricchi di sostanze emollienti, protettive ed energizzanti, come la vitamina C.
  • La maschera detergente è un trattamento da fare una volta alla settimana e da alternare allo scrub. Purifica l'epidermide in profondità, rimuovendo 'sporcizia', smog e tossine che si depositano sulla pelle.
  • Infine, i cosmetici che utilizzate devono essere, preferibilmente, arricchiti con vitamina C, A e B. Questi gruppi di vitamine, infatti, hanno una forte azione antiossidante e stimolano il metabolismo della cute. In commercio si trovano prodotti che contengono sostanze idratanti, ricchi di vitamine (come miele e latte di cocco e di riso) capaci di trattenere i liquidi e di aumentare la capacità di assorbimento dell'epidermide.
  • Per la difesa della pelle, si consigliano anche gli oligoelementi.